I 5 motivi per NON volere un sito web

Per prima cosa, lasciami subito dire che ci sono sicuramente un sacco di buone ragioni per cui dovresti avere un sito web. Ti cambia la vita, apre nuove porte, ti fa esplorare la tua creatività, raggiungere nuovi pubblici, aiutare la gente, fa crescere la notorietà della tua azienda, e molto molto altro. Creare e avere un sito web può essere un'esperienza incredibilmente positiva ed è un qualcosa che tutti dovrebbero avere. Comunque, prima di fare il tuo prossimo sito web, ti consiglio di considerare questi 5 motivi per non avere un sito web.

enrico smaldone marketing manager freelance schio vicenza no sito web

Partendo dal fatto che parte del business del sottoscritto riguardi costruire e gestire siti web, potrebbe essere sorprendente vedere un post del blog con questo titolo.

La verità è che odio vedere persone che investono soldi ed energie in un sito web che poi non ha successo. E non consiglio a nessuno di farlo se non lo porterà da nessuna parte. Quindi ho creato questa lista di motivi per NON costruire un sito web. Se non ti trovi d'accordo con questa lista, allora sì, forse potresti considerare di volerlo fare, un sito web. Ma se questa lista ti fa sentire meno "eccitato" riguardo al tu sito web, allora potrebbe essere una buona idea pensarci sopra ancora un po' e lasciare maturare il pensiero finché non ti riterrai veramente pronto.

Senza ulteriori indugi, ecco la lista!

1. I Siti web necessitano tempo.

Lo dico in maniera molto diretta: fare un sito web di valore richiede tempo. Non parlo solo del tempo di svilupparlo, se vuoi provare a farlo per conto tuo con Wordpress o altri sistemi, ma anche facendolo fare ad una web agency o ad uno sviluppatore freelance, quello che poi avrai in mano, bello quanto vuoi, ma sarà un punto di partenza, non di arrivo. E' come avere delle ottime fondamenta per una bellissima casa - ma la casa alla fine te la devi costruire te! Ecco un altra metafora.. come avere un libro con una copertina fantastica, delle immagini spettacolari, ma devi metterti a scrivere le parole per riempire quelle pagine e raccontare la storia.

Cosa significa costruire la casa in questa analogia? Significa scrivere i testi delle varie pagine, scattare e caricare le foto giuste, fare i video, e creare contenuti che siano utili ed interessanti per tuo pubblico target. Se non è utile in qualche modo al tuo pubblico, perché mai vorrebbero venire sul tuo sito web? Oltretutto una volta fatti i contenuti "base", bisogna continuare ad alimentarlo questo povero sito web. Ad esempio, guarderesti ogni settimana Zelig se proponessero sempre i soliti sketch? Non credo. 

2. Non hai ancora pensato a quale sia il tuo pubblico target.

Un pubblico di destinazione è simile a un bersaglio nel tiro con l'arco. Senza sapere dove si trova l'obiettivo, sarà molto difficile colpire. È come avere una benda sugli occhi, avendo il tuo amico che ti fa girare intorno 50 volte, e poi sparare le frecce sperando che di colpire magicamente il bersaglio. Le possibilità di successo sono molto basse. Questa analogia potrebbe sembrare divertente, ma è esattamente quello che stai facendo se hai avviato un sito web senza sapere qual'è e dov'è è il tuo pubblico.

Ora, è del tutto possibile che il tuo sito web o la tua attività non abbiano bisogno di un pubblico target specifico, o che abbiano bisogno di tempo per sviluppare un pubblico organico. Anche se rari, questi casi esistono. Però voglio dirti che se tu sei uno di questi casi, e pensi di non aver bisogno di un target definito, assicurati di sapere perché non hai bisogno di un pubblico target. Prendi questa decisione dopo averci pensato parecchio.

Per aiutarti a pensare a quale sia il tuo pubblico, ecco un po' di esempi: 

  • 20 - 25enni
  • 20 - 25enni mentre stanno sul cellulare
  • 75enni mentre usano il tablet
  • 30 - 40enni sul notebook in ufficio
  • Persone di qualsiasi età interessate al tuo topic

L'elenco potrebbe continuare ancora per moltissimo. Una volta che trovi alcuni target, prova a combinarli per mirare ulteriormente il tuo obiettivo. Più conosci il tuo obiettivo, maggiore sarà la possibilità di colpire il bullseye. E ancora, il tuo "target" potrebbe essere molto stretto e definito, o molto ampio. Basta sapere il tuo obiettivo.

3. Se vuoi "Farlo e mollarlo".

Internet è ancora come il Wild Wild West. Ma invece di cowboy che corrono in pericolo, ci sono degli hacker in attesa di approfittare dei siti web che la gente ha impostato e dimenticato. Oltre alle password insicure, la causa # 1 dei siti web hackerati sono quelli non aggiornati. Dovrai accedere al tuo sito internet almeno una volta al mese per fare gli aggiornamenti o c'è una buona probabilità che verrà attaccato ad un certo punto - o che qualcosa si romperà.

Ricordati che se vuoi impostare un sito web, non puoi permetterti di lasciarlo nel dimenticatorio. Non solo per i problemi di sicurezza sopra citati. Anche per un discorso di contenuti freschi. Quanto è bruttoentrare in un ristorante e notare che non spolverano da un sacco, o che ci sono le tovaglie con le macchioline? Fidati, la stessa impressione la fa un sito web non aggiornato, con contenuti vecchi e magari qualche lag. Hai presente quello Zio che si presenta sempre con la barba lunga e i vestiti sporchi? Ecco, non vuoi che la tua azienda sia come tuo zio.

4. Se non lo vuoi.

Questo è simile ai punti 1 e 3 in quanto riguarda il tempo. Tuttavia, questo è più un momento di riflessione su di sé. Ci sono molte cose nella vita che potresti fare. Da bambini ci viene spesso detto potrai fare quello che vorrai. Tuttavia, mentre puoi fare tutto ciò decidi di fare, non puoi fare tutto. Ci sono solo 24 ore in un giorno e se non hai le risorse per farlo fare a qualcun altro, tu sei colui che deve mettere le ore extra dopo il tuo lavoro "reale", invece di rilassarsi. Questo è qualcosa che è facile da fare all'inizio, ma dopo un po 'di tempo si comincia a scottarsi. Ricordati: se stai seriamente pensando ad un sito web, è qualcosa che sei disposto a scambiare con il tuo tempo per il relax. Assicurati di essere disposto a mettere quelle ore extra. Altrimenti, potresti semplicemente finire per sprecare soldi di sviluppo e di hosting, perché il tuo sito è dormiente mentre mentre lavori su altre cose.

Non aspettarti che il tuo sito web "prenda" subito. Di solito richiede un po 'di tempo per un sito web per iniziare a guadagnare attrattività - anche se sei dedicato nel mantenerlo ed alimentarlo. Ci sono così tanti siti web concorrenti che stanno già ricevendo traffico, e tu stai recuperando terreno. Il tuo sito web richiederà del tempo per crescere sul ranking di Google - ma se insisti, ti procurerà il traffico. A volte può non sembrare così, ma i siti che lo fanno sono quelli che continuano a produrre contenuti freschi, utili e preziosi, e che non smettono di farlo.

5. Non vuoi spendere soldi.

Altro chiarimento immediato e brusco (un mio vizio, lo so): gestire un sito web di successo ti costerà denaro per avviarlo e per mantenerlo. Anche un nuovo sito web con pochi visitatori costa soldi per l'hosting annuale. Molti siti web sono relativamente economici per iniziare, ma se ti aspetti di non dover pagare altro, sarai spiacevolmente sorpreso di sapere che devi spendere più o meno 100€/annui per l'hosting, 10€/annui per il dominio, e 5€/annui per ogni email che vuoi con il tuo nome come dominio (info@ilnomedeltusitoweb.com).

Non sto dicendo che ti costerà tanto, ma sto dicendo che bisogna spendere qualcosina, anche nel caso in cui tu voglia sviluppartelo da solo.Ogni sito web è diverso dall'altro, per cui i costi potrebbero essere inferiori o superiori a seconda delle tue esigenze.

È giunto il momento di avviare il tuo prossimo sito web?

Se nessuna delle cose in quell'elenco ti spaventa - ma invece ti eccitano, allora è probabilmente un ottimo momento per rimboccarsi le maniche e iniziare. Probabilmente hai un'idea di sito web veramente efficace nelle tue mani e il desiderio e la passione richiesti per farlo.

Tuttavia, se una voce dell'elenco è qualcosa che non ti aspettavi di sentire, ti consiglio di riflettere un po' di più tuo sito web. Se hai domande, lascia pure un commento e parliamone insieme!

Sono dalla tua parte, e voglio che il tuo sito web abbia successo e sia efficace per i tuoi obiettivi. Grazie per aver letto questo articolo onesto e brutale, a presto!